Regole del Poker: le Regole Ufficiali per Giocare a Poker

Ecco nel dettaglio le combinazioni che si possono realizzare elencate in ordine decrescente da quella di maggiore valore a quella che vale meno. In questa sezione considereremo la "mano" in questa seconda accezione. Secondo le regole del poker europeo, al contrario, non esistono mani di pari valore: Il turn corrisponde alla quarta carta tra le 5 distribuite sulla tavola. Le informazioni hanno solo fine illustrativo. Dopo che un giocatore ha aperto, gli altri possono chiamare, rilanciare o foldare.

Menu di navigazione

Storia del poker

Se anche in questo colpo nessuno dei giocatori apre , la procedura si ripete, e da questo colpo in avanti l'apertura minima sale a due K cosiddetta "apertura ai K e assi" , fino a che il piatto non venga assegnato: Il giocatore che decide di aprire mette nel piatto un importo non superiore al piatto stesso.

In caso di puntata equivalente al piatto, l'apertore dichiara "piatto" o semplicemente "apro". Avvenuta l'apertura, i giocatori seguenti possono decidere - uno alla volta, in senso orario, rispettando l'ordine di gioco - di passare abbandonare il colpo , di vedere adeguarsi alla puntata dell'apertore o di rilanciare depositare nel piatto una somma superiore alla giocata dell'apertore.

Se dopo questa fase resta in gioco un solo partecipante, questi vince il piatto; in caso contrario si passa alla fase di accomodo. Dopo il cambio delle carte il buiante ha diritto a parlare per ultimo: Lo stesso argomento in dettaglio: Valore delle combinazioni Modifica Valgono le seguenti regole generali: Le combinazioni possibili in ordine di valore crescente nel poker europeo sono: Il terzo giro di puntate, come previsto dalle poker regole, comincia dal primo giocatore alla sinistra del button tra quelli ancora in partita.

Una volta concluso il terzo giro di puntate, una quinta carta comunitaria scoperta viene disposta dal dealer sul tavolo. Il quarto giro di puntate comincia dal primo giocatore alla sinistra del button ancora in gioco. Le puntate vanno avanti in senso orario. Vediamo insieme le fasi di gioco:. Dove si differenziano i due giochi sta nella valutazione del colore e del full house: Inoltre, le regole Poker Omaha impongono di utilizzare obbligatoriamente due carte private e tre carte comuni, nella formazione della miglior combinazione di cinque carte.

Classifica Completa delle Mani di Poker. PokerListings - La guida di poker online Contattaci. Muovi i primi passi nel poker? Allora non perdere i migliori bonus poker senza deposito in circolazione! Tutte le istruzioni per iniziare la tua avventura di giocare a poker. I migliori siti di poker italiani, selezionati per voi da un team di esperti. Partecipa ai freeroll esclusivi di Pokerlistings e costruisci il tuo bankroll. Metodi di pagamento Poker. Una settimana di grande poker targata PokerListings: Esistono molte varianti del poker, come per esempio il Texas Hold'em , l' Omaha e il Razz , ma tutte condividono le stesse regole di base.

Tutti i giochi di poker presentano una puntata obbligatoria. Nello Stud e nei giochi draw, si tratta generalmente di un "ante" che viene corrisposto ad ogni mano. Se tutto il tavolo fa check, il giro di puntate si considera terminato. Rilanciare significa mettere nel piatto chips aggiuntive, in modo che chi ha effettuato la puntata debba aggiungere altre chips per rimanere nella mano.

La persona con il punto migliore vince il piatto. Le partite di poker adottano quasi sempre la regola delle "chips al tavolo", secondo la quale solo le chips presenti sul tavolo possono essere utilizzate durante una mano.

Se tutte le chips di un giocatore sono nel piatto, egli viene considerato all-in e ulteriori puntate e rilanci effettuati da altri vanno a formare un piatto collaterale.

Storia del Poker

Leave a Reply